ads

Basta scuse! Le bravate si pagano!

 

Ogni genitore cerca sempre di giustificare il proprio figlio e di non dare troppa importanza ai gesti fatti, alle parole, alla noncuranza o alle azioni soprattutto se compiuti in età adolescenziale; azioni che portano a delle conseguenze, a dei grattacapi, insomma bravate che nella maggior parte dei casi si risolvono senza problemi, ma a volte portano a denunce, se il guaio commesso è piuttosto grave.

Ecco che allora entrano in scena i genitori per riparare al danno fatto dal minorenne e non appesantirlo di troppa responsabilità. Il ragazzo si sentirà sempre con le spalle coperte e continuerà sempre a fare il suo gioco. A chi non è capitato di sentir dire: "ma son ragazzi che vuoi che sia!", oppure "tutti alla loro età lo abbiamo fatto!". Non ci lamentiamo però se oggi gli atti di bullismo e violenza, specialmente tra adolescenti, sono in continuo aumento. É

giunta l'ora di mettere da parte un po' il cuore di mamma e di responsabilizzare di più i propri ragazzi; devono essere a conoscenza che il genitore ci sarà sempre, sarà sempre una figura che avranno al loro fianco per qualsiasi bisogno, ma devono aver ben chiaro il concetto che ad ogni azione fatta, la responsabilità è solo e soltanto loro. In questo modo i ragazzi sapranno che, per qualsiasi bravata, dovranno sbrigarsela per conto proprio rischiando di pagarne le conseguenze a proprie spese.

Sicuramente prima di combinarla ci penseranno due volte!


 
basta-scuse-le-bravate-si-pagano
 
 
 
 

Guarda anche