ads

Bambini e disegni: l'arcobaleno

 
I bambini, attraverso i disegni, ci parlano di loro, delle loro emozioni, dei loro sogni e delle loro paure. I più piccoli sono molto attratti dall'arcobaleno. Questo fenomeno naturale, un po' magico ed un po' misterioso, ma sempre suggestivo, infatti, li lascia letteralmente a bocca aperta. Ma cosa significa quando i nostri bimbi riempiono i loro fogli da disegno con mille arcobaleni colorati? Vogliono solo esprimere il loro amore per la natura ed il desiderio di cose belle e serenità (non dimentichiamoci che l'arcobaleno appare sempre dopo un'acquazzone)? In realtà, ce molto di più. I bimbi che disegnano un arcobaleno lanciano un segnale chiaro e forte: non si sentono veramente al sicuro in qualche aspetto della loro vita e vorrebbero esser rassicurati e sentirsi protetti. Spesso, i bimbi, iniziano a disegnare arcobaleni quando la loro quotidianità viene spezzata e sono chiamati ad affrontare sfide che loro giudicano eccessivamente impegnative e, per le quali, non si sentono ancora pronti. Va però detto che, se il bimbo, disegna oltre all'arcobaleno, la terra (che può essere rappresentata anche da un prato verde), vuol dire che, nonostante tutto, sente forte l'appoggio della madre. Se il piccolo non si limita a rappresentare solo l'arcobaleno, ma completa il suo disegno con un bel ciel azzurro, significa, invece, che nonostante le sue paure vuole crescere e dimostrare che ha delle forti capacità da esprimere. Per comprendere meglio il disegno è necessario porre l'attenzione sulla scelta dei colori. Nell'arcobaleno del vostro bimbo manca il colore rosso? si sente schiacciato dalle troppe regole. Se evita il giallo, invece, significa che ha vissuto una forte delusione e si sente scoraggiato: aiutatelo.
 
bambini-e-disegni-larcobaleno
 
 
 
 

Guarda anche