ads

I nove anni: cosa succede al bambino in questa fascia d'età

 

Quella fascia di età che comprende i 9 anni è sicuramente una delle più faticose, non solo per le mamme ma anche per i bambini. Proprio in questo periodo, i bambini cominciano a voler sviluppare delle relazioni con il prossimo e cercano di interagire di più.

Nella maggior parte dei casi capita che anche alle domande più semplici del tipo "Cos'hai fatto oggi a scuola?" i più piccoli rispondano in modo sgarbato, quasi offensivo. Da cosa dipende questo tipo di reazione? Come evitarla? La risposta è più semplice di quel che si pensa. L'unica cosa giusta da fare è imparare a dialogare con i propri figli; i nove anni simboleggiano un punto di svolta dove il bambino diventa adolescente e ha bisogno di stimoli nuovi e di essere indirizzato nella direzione giusta.

Molte volte proprio in queste fasce d'età i bambini cominciano a distaccarsi dai genitori e a voler cercare un proprio angolo di indipendenza, seppur piccolissimo. Parlare è sempre la soluzione migliore, anche per fargli capire che sta sbagliando! Occhio però a non diventare i migliori amici dei vostri figli: non c'è cosa più negativa.

I genitori devono restare genitori in ogni caso e lasciare al figlio la privacy di cui, inevitabilmente, comincia ad avere bisogno. Insomma per riuscire a superare al meglio quest'età così difficile serve scendere a compromessi.


 
i-nove-anni-cosa-succede-al-bambino-in-questa-fascia-d-et
 
 
 
 

Guarda anche