ads

E' il codice genetico a dirlo: i bambini somigliano di più al papà

 
Una ricerca americana sembra aver dimostrato definitivamente che i bambini, mediamente, assomigliano più ai padri che alle madri. A dare la brutta notizia a tutte le mamme del mondo sono stati i ricercatori dell'università del North Carolina, che dopo alcuni test su cavie da laboratorio hanno definitivamente provato che a livello genetico, i bambini hanno più geni del padre rispetto alla madre. Non si tratta quindi solo di somiglianze fisiche, ma ad essere ereditato maggiormente dal papà è l'intero corredo genetico, ovvero la "mappa" con ciò viene organizzato l'intero corpo umano. Durante il concepimento infatti, il futuro bambino prende la metà dei 46 cromosomi totali dal padre, e l'altra metà dalla madre, ma ogni bambino tenderebbe ad utilizzare delle varianti genetiche paterne rispetto a quelle materne, avvicinandosi così più al dna paterno che a quello materno. La maggiore somiglianza al corredo genetico paterno riguarda indistintamente i figli maschi e le figlie femmine, in quanto non dipende dal sesso del nascituro. I risultati di questa ricerca, che apparentemente potrebbero sembrare di poca importanza, sono in realtà una importantissima scoperta, in quanto ci consentono di tracciare meglio il nostro corredo genetico e di prevenire e curare un insieme di patologie ereditarie. Insomma, mamme di tutto il mondo rassegnatevi! I vostri bambini sono più simili ai loro papà!
 
e-il-codice-genetico-a-dirlo-i-bambini-somigliano-di-piu-al-papa
 
 
 
 

Guarda anche