ads

Lo shopping per i propri figli produce benefici per la mamma

 
lo-shopping-per-i-propri-figli-produce-benefici-per-la-mamma

Quando si diventa mamma è difficile riuscire a trovare degli spazi per coltivare i propri interessi e ritagliare del tempo per sé. Qualsiasi attività che tolga tempo ai nostri bambini è vissuta dalla mamma con grandi sensi di colpa, ciò ovviamente a lungo andare può suscitare nella madre uno stato di ansia e frustrazione che si traduce in uno stato di disagio psicofisico.

Un recente studio scientifico condotto da un team di ricercatori di Taiwan e Australia ha dimostrato che il dedicarsi a fare shopping per i propri figli annulla questo senso di colpa, e dimostra che ha dei veri effetti benefici su mente e corpo.
Uscire per fare shopping è utile per staccare la mente dalla routine quotidiana, fare un po' di movimento, stare all'aria aperta.
Rimanendo comunque un'attività dedicata ai propri figli ci si sente più serene.

Il potere terapeutico dello shopping si traduce nella riduzione di rischio di malattie cardiovascolari, allontana dal rischio di depressione e ha un effetto calmante che riduce l'ansia.
Inoltre uscire a fare acquisti può rappresentare un'ottima occasione per bruciare calorie. La semplice camminata arriva a farci bruciare circa 350 calorie, le quali possono aumentare a 500 qualora si decida di integrare nel nostro percorso scale, salite, evitando ascensori e scale mobili.


 
 
 
 

Guarda anche