ads

TV, la sicurezza dei più piccoli di fronte a essa

 
tv-la-sicurezza-dei-piu-piccoli-di-fronte-a-essa

L'Ospedale pediatrico "Bambino Gesù" è particolarmente sensibile riguardo al tema della tutela dei più piccoli a livello fisico, morale e psichico. Presso la "Struttura di Psicologia Clinica" è presente uno spazio informativo per parlare del tema bambini e televisione.

 



Le domande più frequenti dei genitori riguardano l'età in cui far cominciare a vedere la TV, per quanto tempo prima che diventi pericoloso e soprattutto come fare per evitare che il bimbo finisca per guardare programmi inadatti alla sua età. I minori, chiaramente, sono sottoposti a dei rischi continui se vengono lasciati troppo tempo o da soli di fronte alla televisione che con i suoi programmi può influenzare negativamente la mente vulnerabile dei bambini. Inoltre, utilizzare eccessivamente la TV toglie tempo ad altre attività ludiche interessanti, come il gioco o la lettura.

Non è raro che i bimbi percepiscano dei messaggi sbagliati dalla televisione, influenzando anche il loro sviluppo fisico e mentale, con danni difficili da riparare nel tempo. Spesso le famiglie hanno poca attenzione nella scelta di ciò che guardano i propri figli, di rado ne discutono e permettono alle trasmissioni televisive di influenzare le dinamiche famigliari e di comunicazione. La TV propone realtà spesso differenti da quelle con cui ci si confronta quotidianamente ed i genitori non sempre sono presenti per chiarire eventuali dubbi dei più piccoli.

La TV non deve mai essere considerata come un sistema per "tenere buoni i bambini". Il tempo dedicato alla televisione deve essere controllato e limitato, destinato soltanto a trasmissioni educative che stimolino la curiosità dei bimbi e che diano informazioni interessanti per il loro sviluppo. Anche evitare di far prendere l'abitudine di addormentarsi con la TV è importante, magari sostituendola con la lettura di un libro. La televisione va anche mostrata come uno strumento capace di far apprendere ma che non è l'unico canale per avere informazioni stimolanti.

 


 
 
 
 

Guarda anche